Controversies in Genitourinary Tumors
Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
Tumore rene
OncoGeriatria

Pazienti anziani con carcinoma a cellule squamose del testa-collo ricorrente o metastatico: regime a base di Cetuximab - Carboplatino - 5-Fluorouracile


Il regime Cetuximab ( Erbitux ) più chemioterapia a base di Platino è uno standard di cura nel trattamento del carcinoma a cellule squamose della testa e del collo ( HNSCC ), ricorrente o metastatico.
La fattibilità nella popolazione anziana è attualmente sconosciuta.

E' stato effettuato uno studio retrospettivo per valutare l'efficacia e la sicurezza del regime a base di Cetuximab più chemioterapia con Platino nei pazienti di età superiore ai 65 anni con tumore HNSCC ricorrente o metastatico, nel periodo 2008-2013, presso il Centro Paul Strauss ( Strasburgo, Francia ).

Sono stati individuati 59 pazienti.

Il Carboplatino in combinazione con 5-Fluorouracile è stato l'unico regime chemioterapico associato a Cetuximab usato per il trattamento dei pazienti anziani.

La sopravvivenza mediana senza progressione è stata di 4 mesi ( intervallo di confidenza 95%: 2.9-4.7 ) e la sopravvivenza mediana globale è stata di 9.1 mesi ( IC 95%: 6.5-13.1 ).

Gli eventi avversi di tossicità di grado 3 o 4 si sono verificati nel 52% ( n = 31 ) dei pazienti ( principalmente tossicità ematologica e infezioni ).
In conclusione, questo studio retrospettivo ha indicato che Cetuximab più Carboplatino e 5-Flurouracile è un'opzione di trattamento efficace per i pazienti anziani con carcinoma squamoso del testa-collo ricorrente o metastatico. ( Xagena )

Burgy M et al, Oncology 2017; Epub ahead of print

Xagena_OncoGeriatria_2017



Indietro