Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumori GenitoUrinari
OncoGeriatria

La valutazione della fragilità prevede la tossicità durante il primo ciclo di chemioterapia per carcinoma al polmone avanzato indipendentemente dall'età cronologica


Sono necessarie strategie di valutazione migliorate per personalizzare il trattamento per gli adulti di tutte le età sottoposti a chemioterapia palliativa per il tumore polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ).
È stata presa in esame l'utilità dell'indice FFI ( Fried Frailty Index ) e della valutazione geriatrica ( GA ) specifica per il tumore per prevedere la tossicità della chemioterapia e la sopravvivenza globale ( OS ).

È stato condotto uno studio pilota multicentrico su 50 pazienti con tumore NSCLC avanzato di nuova diagnosi, di età a partire da 18 anni.
Tutti i partecipanti hanno ricevuto Carboplatino AUC 6, Paclitaxel 200 mg/m2 ogni 3 settimane.
Le scale FFI e GA sono state somministrate prima della chemioterapia.
È stato calcolato un punteggio di rischio di tossicità secondo GA.

La tossicità di grado 3-5 è stata valutata durante i primi due cicli di chemioterapia.
La sopravvivenza globale è stata misurata dall'inizio della chemioterapia ed è stata stimata l'associazione tra caratteristiche basali e tossicità e sopravvivenza globale, rispettivamente.

Su 50 partecipanti, 48 avevano ricevuto la chemioterapia ed erano valutabili. L'età media era di 68.5 anni, il 79% erano maschi, 85% con Karnofsky performance status [ KPS ] maggiore o uguale a 80.

La sopravvivenza globale mediana è stata di 8 mesi.

Molti ( 27% ) hanno soddisfatto i criteri FFI per la fragilità con 3 o più danni. Le alterazioni rilevate dalla valutazione AG erano comuni.

Nelle analisi multivariabili sia il punteggio di rischio di tossicità FFI maggiore o uguale a 3 che GA maggiore di 7 sono stati associati in modo indipendente a maggiore probabilità di tossicità ( odds ratio, OR=7.0 e OR=4.3, rispettivamente ) nel primo ciclo di chemioterapia.
Nessuno dei due punteggi è risultato associato alla sopravvivenza globale.

La fragilità prevede la tossicità della chemioterapia durante il primo ciclo. La valutazione della fragilità può fornire elementi sul rischio di tossicità indipendentemente dall'età cronologica. ( Xagena2019 )

Ruiz J et al, J Geriatr Oncol 2019; 10: 48-54

Xagena_OncoGeriatria_2019



Indietro